Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Incendio 'simulato' al porto di Catania per una esercitazione della Capitaneria

Esercitazione antincendio, antinquinamento e port security all’imboccatura del porto di Catania. E’ stato simulato un incendio a bordo della “Motonave Catania”, con sversamento di idrocarburi in mare

La capitaneria di porto di Catania ieri mattina ha coordinato una esercitazione antincendio, antinquinamento e port security, nella rada di Catania, all’imboccatura del porto. E’ stato simulato un incendio a bordo della “Motonave Catania”, con sversamento di idrocarburi in mare. Non appena la comunicazione è pervenuta alla sala operativa è immediatamente iniziata l’attività di gestione dell’emergenza con operazioni di lotta antincendio a bordo della nave, di ricerca e soccorso di eventuali naufraghi, ed operazioni di antinquinamento. Impegnati anche in attività di antincendio un rimorchiatore e un mezzo nautico del distaccamento dei vigili del fuoco di Catania.

I mezzi sono stati impiegati anche in una evacuazione medica di 37 passeggeri feriti e si è proceduto con l’ intervento di un mezzo antinquinamento “Ecolmare” della società la Portuale II, che ha confinato il prodotto inquinante, eliminando gli effetti dannosi all’interno dello specchio acqueo portuale.

L’esercitazione ha avuto come scopo principale quello di testare la preparazione del personale e l’adeguatezza dei mezzi e delle procedure predisposte per fronteggiare tali tipi di emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio 'simulato' al porto di Catania per una esercitazione della Capitaneria

CataniaToday è in caricamento