Incendio 'simulato' al porto di Catania per una esercitazione della Capitaneria

Esercitazione antincendio, antinquinamento e port security all’imboccatura del porto di Catania. E’ stato simulato un incendio a bordo della “Motonave Catania”, con sversamento di idrocarburi in mare

La capitaneria di porto di Catania ieri mattina ha coordinato una esercitazione antincendio, antinquinamento e port security, nella rada di Catania, all’imboccatura del porto. E’ stato simulato un incendio a bordo della “Motonave Catania”, con sversamento di idrocarburi in mare. Non appena la comunicazione è pervenuta alla sala operativa è immediatamente iniziata l’attività di gestione dell’emergenza con operazioni di lotta antincendio a bordo della nave, di ricerca e soccorso di eventuali naufraghi, ed operazioni di antinquinamento. Impegnati anche in attività di antincendio un rimorchiatore e un mezzo nautico del distaccamento dei vigili del fuoco di Catania.

I mezzi sono stati impiegati anche in una evacuazione medica di 37 passeggeri feriti e si è proceduto con l’ intervento di un mezzo antinquinamento “Ecolmare” della società la Portuale II, che ha confinato il prodotto inquinante, eliminando gli effetti dannosi all’interno dello specchio acqueo portuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esercitazione ha avuto come scopo principale quello di testare la preparazione del personale e l’adeguatezza dei mezzi e delle procedure predisposte per fronteggiare tali tipi di emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento