menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nel carcere di Acireale, detenuto 20enne intossicato

Il rogo ha avuto origine all'interno di un armadietto metallico che era stato riempito con l'imbottitura del materasso

Intorno alle 14,40 di oggi, i Vigili del fuoco di Acireale, sono intervenuti presso il carcere minorile, in via Guido Gozzano, per un incendio sviluppatosi all'interno di una cella. Il rogo ha avuto origine all'interno di un armadietto metallico che era stato riempito con l'imbottitura del materasso e con altro materiale combustibile presente nella cella.

Il giovane detenuto ventenne che si trovava all'interno della cella è stato trasportato, dai sanitari del Servizio 118, presso l'ospedale di Acireale con sintomi di intossicazione da fumo. Al momento, non si ha notizia di altre persone ferite o intossicate. La squadra dei vigili del fuoco, dopo aver spento l'incendio, ha provveduto a mettere in sicurezza i locali per il ripristino dell'ordinario funzionamento e della regolare fruizione della casa di detenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento