Inchiesta Policlinico, la nota del M5S

"Il lavoro della procura segna un altro tassello fondamentale nel mosaico del recupero della legalità"

Il Movimento 5 stelle Catania con una nota esprime soddisfazione per il lavoro della procura etnea sul fronte della lotta alla corruzione: "Constatiamo che prosegue l’incessante attività della magistratura etnea per contrastare i reati dei colletti bianchi contro la pubblica amministrazione. Dopo la confisca dei beni di Ciancio e dopo l’indagine che ha coinvolto il commercialista Antonio Pogliese, padre del sindaco di Catania, è ora la volta della nuova inchiesta per corruzione, riciclaggio e turbativa d’asta al Policlinico, che ha portato ai domiciliari il primario di Urologia Giuseppe Morgia e che vede indagato l’urologo Sebastiano Cimino, autonomista, ex capogruppo Mpa al Consiglio comunale di Catania. Un’inchiesta che segna un altro tassello fondamentale nel mosaico del recupero della legalità - prosegue la nota - di cui la nostra città ha bisogno. Esprimiamo il nostro plauso per l’attività della Procura, che dimostra, ancora una volta, che non esistono zone di impunità".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giro di Sicilia 2019, 4 tappe in programma: conclusione sull’Etna

  • Cronaca

    San Cristoforo, via Mulini a Vento: scoperto un deposito di auto rubate

  • Cronaca

    Il Comune cerca sponsor per realizzare il solarium di piazzale Sciascia

  • Cronaca

    Incendio nell'ospedale di Acireale, intervento dei vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • La sicurezza alla Ecs Dogana: Andrea Zeta “il saggio” e il “crollo” del fratello Rosario

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Paura in una scuola di Gravina ma era un inseguimento dei carabinieri

  • Diverbio tra automobilisti, minacce e danneggiamento: padre e figlio indagati

Torna su
CataniaToday è in caricamento