Cronaca

Inchiesta della Procura sulle nomine di Baglieri e Laneri alla Sac

L'intervento della Polizia giudiziaria è stato disposto dal procuratore Carmelo Zuccaro per approfondire ulteriormente la vicenda

La Procura di Catania ha fatto eseguire dalla polizia di Stato l’acquisizione di atti alla Sac, società che gestisce i servizi nello scalo di Fontanarossa, sulla nomina da parte del Consiglio di amministrazione di Daniela Baglieri e Ornella Laneri, rispettivamente presidente e amministratrice delegata della Sac.

È il secondo sequestro fatto eseguire dalla magistratura nell’ambito dell’inchiesta per abuso d’ufficio, aperta dopo un esposto per valutare l’idoneità a ricoprire il ruolo da parte delle due neo-amministratrici. Quest’ultimo intervento della polizia giudiziaria è stato disposto dal procuratore Carmelo Zuccaro per approfondire ulteriormente la vicenda. 

Già nell'ultimo consiglio di amministrazione della Sac, “all’unanimità, alla presenza dell’intero collegio sindacale, in ordine all’accertamento dei requisiti di ciascuno dei componenti del cda stesso, era stata avanzata la richiesta di un’integrazione della documentazione prodotta dai componenti". Adesso, la magistratura dovrà anche accertare se i componenti del Cda erano consapevoli della mancanza dei requisiti ma hanno proceduto ugualmente alla nomina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta della Procura sulle nomine di Baglieri e Laneri alla Sac

CataniaToday è in caricamento