Cronaca Aci Sant'Antonio

Incidente Aci Sant'Antonio: tre indagati, due sono i figli del sindaco

Tre persone sono state iscritte nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Catania per il crollo, avvenuto ieri ad Aci Sant'Antonio

Tre persone sono state iscritte nel registro degli indagati dalla Procura della Repubblica di Catania per il crollo, avvenuto ieri ad Aci Sant'Antonio, nel Catanese, di un muro tra un'abitazione privata e l'ex cinema "Bella", nel quale sono rimaste ferite tre persone che lavoravano al consolidamento della struttura. Sono i figli del sindaco del paese e una terza persona, proprietari dei locali dove è avvenuto il crollo.


L'indagine, aperta mercoledì 21 marzo dal sostituto procuratore Vincenzo Serpotta, ipotizza i reati di lesioni colpose gravi conseguenti all'inosservanza di norme antinfortunistiche e di abusivismo edilizio. Il più grave dei feriti, un uomo di 58 anni, è ricoverato da ieri nell'ospedale Cannizzaro di Catania in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente Aci Sant'Antonio: tre indagati, due sono i figli del sindaco

CataniaToday è in caricamento