Bronte, auto pirata investe madre e figlio: denunciato l'automobilista

Investiti, mentre andavano a scuola, una donna di 37 anni e suo figlio di sei. E' successo ieri mattina nel comune etneo, dove un 67enne ha investito di striscio madre e figlio senza fermarsi. Ora è stato identificato e denunciato dai carabinieri per lesioni personali e omissione di soccorso

Investiti mentre andavano a scuola una donna di 37 anni e suo figlio di sei. E' successo ieri mattina a Bronte, dove un 67enne ha investito di striscio madre e figlio senza fermarsi. Ora è stato identificato e denunciato da carabinieri per lesioni personali e omissione di soccorso. La madre e il bambino medicati nell'ospedale di Bronte hanno riportato un leggero stato di alterazione emotiva e lesioni guaribili in pochi giorni.

Le indagini dei militari dell'Arma hanno permesso di identificare l'automobilista "pirata". Attraverso la testimonianza di alcuni passanti, sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’incidente ed a rintracciare, tramite la targa, l’investitore, un 67enne di Bronte, che nel frattempo si era rifugiato in casa della sorella a Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento