Incidente stradale per Crocetta, migliorano condizioni dei suoi uomini

I traumi subiti stanno evolvendo positivamente e si registrano segnali di ripresa da parte di entrambi. Grigoli ha ripreso conoscenza ed è già sveglio. In via cautelativa la prognosi comunque resta riservata per entrambi

Lievi miglioramenti nello stato di salute di Antonino Grigoli, 45 anni, e Vincenzo Zerbo, 50 anni, gli agenti della scorta del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta rimasti feriti 4 giorni fa, assieme ad uno degli addetti di segreteria, in un incidente sull'autostrada Siracusa-Gela.

Sono ancora ricoverati nel reparto di Rianimazione Operatoria dell'ospedale Cannizzaro. I medici dell'ospedale spiegano così le condizioni dei pazienti in un bollettino medico diffuso in mattinata. "I pazienti -spiega la nota- continuano a essere sottoposti a terapia intensiva, nell'ambito del percorso programmato dai medici, che prosegue regolarmente. I traumi subiti stanno evolvendo positivamente e si registrano segnali di ripresa da parte di entrambi; Grigoli, in particolare, ha ripreso conoscenza ed è già sveglio. In via cautelativa la prognosi comunque resta riservata per entrambi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento