Incidente stradale in via Plebiscito, dopo un mese è morto padre Pierluigi

Il frate francescano parroco della Chiesa dei Cappuccini, investito da uno scooter lo scorso 5 dicembre vicino all'ingresso di via del Plebiscito dell'ospedale Vittorio Emanuele, non ce l'ha fatta. Sull'incidente indaga la polizia municipale

E' morto nell'ospedale Vittorio Emanuele, dopo un'agonia durata più di un mese, padre Pierluigi, il frate francescano parroco della Chiesa dei Cappuccini investito da uno scooter lo scorso 5 dicembre vicino all'ingresso di via del Plebiscito dell'ospedale. Sull'incidente indaga la polizia municipale.

Resta da interrogarsi sulle condizioni di sicurezza della zona. Subito dopo il grave episodio strisce pedonali sono state istituite proprio nel luogo dell'incidente e in prossimtà dell'ospedale. Ancora tanto da fare per migliorare la sicurezza della zona, come sostenuto dal consigliere Ruffino all'indomani del triste incidente: "Priorità va data a quelle zone più sensibili della città, e cosa c’è di più sensibile di un quartiere che tiene in grembo due ospedali come il Vittorio Emanuele e il Santo Bambino e due scuole come l’Spedaleri e l’Alessandro Manzoni? Confido nel fatto che questa amministrazione dia al più presto risposte a un quartiere abbandonato ormai da anni"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento