Pedone falciato da Smart in via Sebastiano Catania: arrestato il pirata

Benito Todaro, 61 anni, residente nel centro etneo, è stato investito e ucciso da una Smart mentre attraversava la strada in Via Sebastiano Catania, l'arteria che segna il confine tra Catania e Misterbianco

Ieri sera, alle ore 21, in via Sebastiano Catania, una Smart ha investito Benito Todaro, 61 anni, mentre stava attraversando la strada. Alla guida dell'auto, un giovane incensurato di 24 anni. L'auto ha falciato Todaro lasciandolo sul selciato e, nello scontro, è andata a finire contro un palo, continuando poi la sua marcia.

La vittima dell'incidente è stata subito soccorsa e portata all'Ospedale Garibaldi, dove è morto. Sul posto, sono intervenuti la polizia municipale di Catania e di Misterbianco, i Carabinieri della tenenza di Misterbianco che hanno cercato di individuare il pirata della strada.

I militari sono riusciti a risalire all'autore dell'incidente, seguendo le tracce di benzina che aveva lasciato sull'asfalto. Il giovane, in stato confusionale, è stato arrestato e posto ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento