menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente Circonvallazione: arrestato il ragazzo alla guida

È stato arrestato per omicidio colposo plurimo il 21enne che era alla guida della Fiat Multipla schiantata contro il palo di un semaforo

È stato arrestato per omicidio colposo plurimo il 21enne che era alla guida della Fiat Multipla che si è schiantata contro il palo di un semaforo della circonvallazione di Catania causando la morte di tre ventenni e il ferimento di altri loro due amici.

Eugenio Borzì e Silvio Bonanno, di 21 anni, sono morti sul colpo, mentre Antonino Magro, di 20, è deceduto durante il trasporto nell'ospedale Cannizzaro

Il guidatore, dimesso dall'ospedale Vittorio Emanuele, si trova nella sua abitazione di Paternò dove è agli arresti domiciliari su disposizione del sostituto procuratore Alessandro Sorrentino.

Il provvedimento cautelare che dispone di arresti domiciliari è stato notificato dalla polizia municipale di Catania. Secondo l'accusa, il ventunenne alla guida dell'automobile avrebbe tenuto "una condotta grave e imprudente". Per gli investigatori l'incidente sarebbe infatti da collegare all'alta velocità. Non sono ancora pronti gli esami del sangue dell'indagato disposti dalla Procura, e non si conosceranno prima di domani. L'arresto è stato eseguito per «la gravità dell'accaduto», a prescindere dall'esito degli accertamenti ematici.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Classifica nazionale 'Luoghi del cuore FAI' - Catania presente con 3 siti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento