Incidente Viale Mediterraneo: si schianta con lo scooter, muore Giuseppe Carbone

L'uomo stava procedendo in sella al suo "Beverly 250" quando all'improvviso - lungo il tratto che porta dal Viale Vincenzo Giuffrida a Canalicchio - si è ritrovato davanti un'auto Skoda Octavia, rimasta in panne

Giuseppe Carbone, 37 anni, è l'uomo morto ieri a seguito di un incidente stradale verificatosi lungo il Viale Mediterraneo. L'uomo stava procedendo in sella al suo "Beverly 250" quando all'improvviso - lungo il tratto che porta dal Viale Vincenzo Giuffrida a Canalicchio - si è ritrovato davanti un'auto Skoda Octavia, rimasta in panne nella corsia di sorpasso.

La guidatrice della station wagon, appena la sua auto si è fermata, era scesa per segnalare agli automobilisti che avanzavano la presenza dell'ostacolo sulla carreggiata.

Ma quando Carbone ha premuto sui freni, lo scooter - a causa dell'olio perduto dalla Skoda - è scivolato finendo, ad alta velocità, sotto l'auto. Carbone è morto subito dopo il ricovero al Cannizzaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento