Incidente stradale a Siracusa costa la vita a due sessantenni investiti da un catanese

La coppia stava percorrendo la statale 115 quando un’auto guidata da un quarantenne catanese, proveniente dal senso opposto, avrebbe invaso la carreggiata

Armando Tropea, 62 anni e la moglie Maria Pia Reale, di 59 sono deceduti ieri sera in un tragico incidente stradale a Siracusa. Tropea era il direttore nazionale della divisione stampa e digital locale della Manzoni, società che si occupa della raccolta pubblicitaria per "Repubblica". Si è trattato di un incidente frontale. La coppia stava percorrendo la statale 115 per raggiungere la città, quando un’auto guidata da un quarantenne catanese, proveniente dal senso opposto, avrebbe invaso la carreggiata sorpassando un’altra vettura. I due sono stati sbalzati sull'asfalto, inutili si sono rivelati i soccorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento