Incidente stradale sulla Catania-Gela, migrante in bici travolto da un Suv

In base alle prime ricostruzioni il  giovane migrante in sella alla sua bicicletta si sarebbe scontrato con un suv che viaggiava in direzione Gela

foto archivio

Brutto incidente stradale lungo la Catania-Gela nei pressi dello svincolo per il Cara di Mineo. A perdere la vita un migrante di 34 anni ospite del residence degli aranci.

In base alle prime ricostruzioni il  giovane migrante in sella alla sua bicicletta si sarebbe scontrato con un suv che viaggiava in direzione Gela guidato da una dottoressa che stava andando a prendere servizio all'ospedale di Gela.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Palagonia, i vigili del fuoco del distaccamento di Caltagirone e un ambulanza del 118. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento