Incidente stradale sull'Etna, dopo la morte del fratello maggiore anche Andrea non ce l'ha fatta

L'incidente era avvenuto tra i tornanti dell'Etna: la moto, una Honda 900, è andata a sbattere con violenza lungo le delimitazioni in pietra lavica della strada

Due sabati fa il grave incidente per due fratelli catanesi durante il quale, il più grande Pietro Barbagallo 30enne è morto sul colpo mentre Andrea 14enne, purtroppo, ha smesso di combattere ieri.

Andrea era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Cannizzaro. L’incidente era avvenuto tra i tornanti dell’Etna: la moto, una Honda 900, è andata a sbattere con violenza lungo le delimitazioni in pietra lavica della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento