Incidente stradale a Taormina, scontro tra auto e moto: muore uno chef di Mascali

Nell'urto, il 33enne Davide Biuso - che svolgeva la professione di chef in un ristorante del centro storico taorminese -  è stato sbalzato via dalla moto

Nell'incidente stradale di ieri pomeriggio a Taormina, a perdere la vita è stato un 33enne di Mascali, Davide Biuso, che viaggiava in sella alla sua moto. In base alle prime ricostruzioni in corso di accertamento, fatale per il centauro è stato lo scontro con un'auto avvenuto in via Pirandello, all'altezza di villa Mon Repos.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'urto, il 33enne - che svolgeva la professione di chef in un ristorante del centro storico taorminese -  è stato sbalzato via dalla moto finendo alcuni metri più avanti. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Taormina e i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento