Pirata investe una ciclista e fugge, fermato dai carabinieri

E' successo a Linguaglossa, la donna è in prognosi riservata

Un Suv ha investito una donna a bordo di una bicicletta, di circa 50 anni, e non ha prestato soccorso. E' successo lungo la strada statale 120 a Linguaglossa. Ad aiutare la vittima è stato l'autista di un autobus e adesso la donna si trova in prognosi riservata all'ospedale Cannizzaro.

Il pirata della strada è stato identificato dai carabinieri e bloccato. Gli inquirenti stanno valutando la sua posizione. Si tratta di un pensionato catanese di 84 anni che dovrà rispondere di lesioni personali stradali gravi o gravissime, fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali e per non essersi fermato a prestare soccorso.

Secondo le prime ricostruzioni l'anziano questa mattina, con il suo suv, aveva operato un sorpasso azzardato tamponando così la ciclista originaria di Fiumefreddo e dandosi poi alla fuga.

L'uomo è stato rintracciato poco dopo ancora a bordo della propria auto, in parte danneggiata, nel centro abitato di Linguaglossa. I mezzi coinvolti nell'incidente sono stati sequestrati e l'anziano aveva i documenti di guida e circolazione in regola ed è risultato negativo all’alcol test. Al momento è ai domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Scopre di essere incinta poco prima di partorire: ma la bambina muore

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento