Riposto, rissa dopo incidente stradale in via Marco Polo: quattro arresti

In seguito ad uno scontro tra due auto, gli occupanti delle vetture, una Seat Leon e una Opel Meriva, sono venuti alle mani al termine di un'accesa discussione che è poi degenerata. I partecipanti alla rissa sono stati soccorsi e trasportati in ospedale ad Acireale

Incidente stradale e conseguente rissa nella notte. E' quanto è accaduto a Riposto, dove quattro persone di età compresa tra i 20 e i 62 anni sono state arrestate e due denunciate. In seguito ad uno scontro tra due auto avvenuto in via Marco Polo, infatti, il gruppo si sarebbe reso protagonista di una vera e propria colluttazione. Gli occupanti delle due auto, una Seat Leon e una Opel Meriva, sono venuti alle mani al termine di un'accesa discussione che è poi degenerata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i partecipanti alla rissa sono stati soccorsi e trasportati all'ospedale di Acireale, dove sono stati medicati per le varie escoriazioni e traumi contusivi riportati, venendo poi dimessi con una prognosi di 10 giorni, eccetto tre che sono stati trattenuti e ricoverati per ulteriori accertamenti nell'Ospedale di Taormina. Gli indagati dopo la convalida dell'arresto da parte dell'Autorita' Giudiziaria, sono stati rimessi in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento