Incidente stradale a Santa Venerina, auto contro un muro: morto un 18enne

Nella strada che collega il paese a Linera un'auto con a bordo cinque ragazzi si è schiantata contro un muro. Il giovane si trovava sul sedile posteriore ed è rimasto incastrato tra le lamiere

Gravissimo incidente a Santa Venerina nella notte. A perdere la vita il 18enne Claudio Rapisarda. Sulla strada che collega a Linera, in direzione Acireale, un'auto con a bordo cinque ragazzi ha autonomamente perso il controllo, schiantandosi contro un muro. Il giovane era seduto sul sedile posteriore della vettura ed è rimasto incastrato tra le lamiere. Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per estrarlo dal mezzo. Trasportato d'urgenza all'ospedale Cannizzaro il giovane è deceduto all'alba di questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento