Si lancia sotto Tir in Tangenziale, militare suicida dopo aver violentato una donna

Non sarebbe stato vittima di un incidente stradale, come era sembrato in un primo momento, ma si sarebbe suicidato il 28enne americano, in servizio nella base militare Usa di Sigonella, morto ieri mattina nei pressi dello svincolo per la zona industriale

Si sarebbe tolto la vita lanciandosi sotto un Tir sulla tangenziale di Catania, dopo avere violentato una giovane con la quale aveva trascorso la notte. Non sarebbe stato vittima di un incidente stradale, come era sembrato in un primo momento, dunque, il militare americano di 28 anni servizio nella base militare Usa di Sigonella, morto ieri mattina nei pressi dello svincolo per Passo Martino lungo, la tangenziale di Catania.

La ricostruzione del suicidio, riportata del quotidiano La Sicilia, è "una delle ipotesi al vaglio della Procura". La 'svolta' nelle indagini arriva dopo la denuncia presentata ieri all'alba da una donna ai carabinieri della compagnia Fontanarossa di una violenza sessuale subita poco prima da un suo amico, un militare Usa.

La vittima sarebbe riuscita a fuggire da casa dell'uomo e raggiungere una stazione dell'Arma. Il 28enne, intanto, ha preso la sua auto, l'ha posteggiata nella corsia d'emergenza della tangenziale e all'arrivo di un autoarticolato vi si è gettato sotto, suicidandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento