Incidente stradale in via della Concordia, morto giovane motociclista

E' considerato dai residenti un incrocio "maledetto". Tanti sono i giovani che hanno perso la vita tra via della Concordia e via Alogna. Questa volta a morire è stato Marco Davide Catanzaro, 30 anni, residente in via Fossa della Creta

Un altro grave incidente in quel tratto di strada considerato dai residenti "maledetto". L'incrocio in questione è tra via della Concordia e via Alogna. Questa volta a perdere la vita è stato Marco Davide Catanzaro, 30 anni, residente in via Fossa della Creta.

Ieri pomeriggio, il giovane a bordo del suo scooter si è scontrato violentemente con una Mercedes classe A guidata da una donna che, dalle prime informazioni, sembrebbe essere stata sprovvista anche di assicurazione.

Marco pare non indossasse il casco. Subito sono stati chiamati i soccorsi. Giunti sul posto non c'era più nulla da fare per la vittima e gli operatori del 118 hanno dovuto fare i conti con la rabbia di quanti avevano assistito all'incidente con la speranza che il ragazzo si salvasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento