menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viale Croce, auto perde il controllo e si schianta contro un palo della luce

Poteva essere una tragedia. Proprio nei pressi vi è una scuola. Il consigliere Anastasi: "Una fortuna che non sia accaduto nulla ma adesso servono interventi per mettere in sicurezza l'arteria"

Un'auto distrutta, un palo della luce travolto e tanta paura. E' questo il bilancio di un sinistro avvenuto ieri lungo il viale Benedetto Croce a San Nullo. L'autista non sarebbe in gravi condizioni e si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Proprio nei pressi del luogo dell'incidente vi è la scuola Petrarca e ciò ha fatto aumentare le preoccupazioni del personale docente e dei genitori: soltanto per un caso non vi erano i bambini all'esterno della scuola, visto che il sinistro è avvenuto poco prima dell'orario di uscita degli alunni.

"Quello di viale Croce - spiega il consigliere Sebastiano Anastasi - è un problema atavico. E' un'arteria stretta dove a fatica passano due auto, vi è una scuola e occorre trovare soluzioni definitive perché in questo caso è andata bene. Ma se c'erano i bambini? Poteva essere una strage. Da tempo ho proposto di consentire l'ingresso nell'arteria ai residenti e ai genitori per lasciare i figli a scuola, poi vi è un terreno attiguo che potrebbe essere bitumato e reso fruibile per fungere da collegamento e da nuovo tracciato visto che poi sfocia verso una rotatoria di recente costruzione".

"Di sicuro - conclude il consigliere - l'auto era condotta ad alta velocità e serve sempre prudenza. Ma questo viale non può essere lasciato così. Serve anche la presenza capillare dei vigili urbani per gestire il traffico durante gli ingressi e le uscite degli alunni. Dobbiamo garantire sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento