Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Incidente sul lavoro alla zona industriale, De Caudo e Magno: “La sicurezza non è ancora al primo posto"

Il dipendente di una ditta di riciclo di materiale plastico della Zona industriale si è ritrovato con un braccio mozzato e in gravi condizioni

“Il numero degli incidenti sul lavoro sta aumentando esponenzialmente in queste settimane e la notizia del dipendente di una ditta di riciclo di materiale plastico della Zona industriale che si è ritrovato con un braccio mozzato e in gravi condizioni, ci conferma che i pericoli sono all’ordine del giorno e che la sicurezza non è ancora al primo posto nei luoghi dove si trascorre la maggior parte del nostro tempo, ossia al lavoro". E' quanto denunciato in una nota dal segretario generale della Camera del Lavoro, Carmelo De Caudo e del segretario generale della Filctem Cgil di Catania, Jerry Magno. "Nelle prossime ore sapremo di più su quanto sia realmente accaduto nel caso specifico, ma crediamo sia venuto il momento di tornare a vigilare sulla reale applicazione delle regole intensificando i controlli. Non è escluso che la crisi causata dalla pandemia abbia portato ad un abbassamento degli investimenti in direzione della sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro alla zona industriale, De Caudo e Magno: “La sicurezza non è ancora al primo posto"

CataniaToday è in caricamento