Incontro del Sindaco Bianco con monsignor Gristina in Arcivescovado

Presto l’Arcivescovo in visita pastorale in Municipio. L’annuncio durante la visita del sindaco Enzo Bianco in Arcivescovado. Monsignor Gristina: “Auguro al Sindaco di caricarsi sulle spalle con gioia i problemi della città, missione cui tutti dobbiamo collaborare”

“Non ho ancora fatto la mia visita pastorale in Municipio, ma avremo modo di  organizzarla con calma". Questo l’annuncio fatto dall’Arcivescovo di Catania monsignor Salvatore Gristina durante la visita del sindaco di Catania Enzo Bianco. “Sono lieto di accogliere il Sindaco – ha detto l’ Arcivescovo - che è già nella pienezza delle sue funzioni. Bianco ha  già avuto una bella esperienza alla guida di Catania e adesso si  accinge emozionato ed entusiasta a riprendere il compito al quale è  stato chiamato dalla fiducia dei cittadini”.

“Prego ogni giorno – ha aggiunto - per i pubblici amministratori, e auguro loro pieno successo. Un successo che significa il bene dei cittadini”. Monsignor Gristina ha poi citato le parole pronunciate da papa Francesco quando era arcivescovo di Buenos Aires. “Il Pontefice – ha detto - affermò che tutti dovevano caricarsi sulle spalle la Patria, tutti dovevano lavorare in corresponsabilità per il bene della città. Io auguro al Sindaco di caricarsi sulle spalle con gioia i problemi della città, una missione e un compito ai quali tutti dobbiamo collaborare”. 

L'Arcivescovo ha ricordato a questo proposito la "bella realtà" dell'Ufficio pastorale dei problemi sociali e del lavoro, diretto da Piero Sapienza, che porta avanti idee molto significative. Bianco ha confermato la disponibilità “a dar spazio al ruolo attivo in campo civile della Chiesa a Catania” e ha sottolineato la volontà di chiedere all’Arcivescovo “suggerimenti e valutazioni”. “Ringrazio di cuore – ha detto Bianco - per l'accoglienza e gli auguri alla comunità che ho l'onore di guidare”. Citando le parole di Giovanni Paolo II durante la 
sua visita alla città etnea nel novembre del 1994, "Catania, alzati, rivestiti di Luce e Giustizia", Bianco ha detto di essere consapevole 
delle difficoltà in cui versa la città, sottolineando al contempo come questa abbia grandissime energie in tutti i campi. Al termine della 
visita l’Arcivescovo ha donato al sindaco un volume sulla Cattedrale di Catania, del quale Bianco si è detto particolarmente lieto, ricordando di essere stato chierichetto proprio nel Duomo catanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento