menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontro Delrio-Bianco su autonomie territoriali e sviluppo economico

Il sindaco di Catania, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio “Abbiamo parlato di Distretto della Sicilia del Sud Est, dell’organizzazione delle città metropolitane e dell’Etna Valley”

Il sindaco di Catania Enzo Bianco è stato ricevuto a Roma, nel Palazzo Chigi, dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, che da ministro per gli Affari regionali e le Autonomie del precedente governo, aveva preso parte  il 6 settembre scorso a Catania a una riunione di Giunta.
Nel corso del colloquio, svoltosi in un clima cordiale e costruttivo, sono stati toccati diversi temi, legati sia alle autonomie territoriali, sia allo sviluppo economico.

“Abbiamo parlato – ha detto Bianco – del Distretto della Sicilia del Sud Est, che mette insieme i territori delle province di Catania, Siracusa e Ragusa, nato da un protocollo d’intesa firmato alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante la sua visita nella nostra città”.
“Abbiamo poi parlato – ha aggiunto il Sindaco - di città metropolitane, che vanno organizzate per rendere i servizi pubblici tanto più efficienti da raggiungere gli standard europei, ma anche per stimolare una risposta vivace delle imprese e dei centri di ricerca consentendo uno sviluppo dell’economia territoriale”.

Tra gli altri argomenti toccati, le vertenze in corso, a cominciare da quella della Micron, e le possibilità di sviluppo della St Microelectronics, “se riusciremo a chiedere all’Europa di puntare su Catania per la produzione di microelettronica innovativa” rilanciando così il progetto dell’Etna Valley.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento