Incontro tra Ugl e “Arnas Garibaldi”: “Da Santonocito risposte rassicuranti”

Nel corso dell’incontro gli esponenti del sindacato hanno esposto diverse criticità chiedendo nel contempo al direttore alcune delucidazioni in merito agli accorpamenti dei reparti

Si è svolto questa mattina, nei locali della direzione generale dell’azienda ospedaliera “Arnas Garibaldi” di Catania un incontro tra la delegazione dell’Ugl etnea, formata dal coordinatore nazionale del settore docenza e dirigenza della federazione università Raffaele Lanteri e dal rappresentante sindacale aziendale Andrea Gambino della federazione provinciale sanità, ed il direttore generale dell’ente Giorgio Santonocito.

Nel corso dell’incontro gli esponenti del sindacato hanno esposto diverse criticità chiedendo nel contempo al direttore alcune delucidazioni in merito agli accorpamenti dei reparti, segnalando oltretutto le gravi difficoltà nelle quali opera il personale vista l’esiguità delle risorse umane. Una carenza che potrebbe accentuarsi ancora, divenendo drammatica in caso di mancata immissione in servizio a tempo indeterminato e, nelle more, prosecuzione dei rapporti di lavoro del personale che attualmente sta lavorando a tempo determinato. Santonocito ha ricordato, rassicurando la delegazione Ugl, come l’accorpamento si è reso necessario a causa proprio dell’esiguità di risorse umane e come rientri nei piani aziendali la volontà di non chiudere alcun rapporto di lavoro, ma al contrario di implementarne altri come si evince dalla dotazione organica già presentata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringraziamo il direttore Santonocito per la disponibilità e la grande capacità di ascolto dimostrata. Prendiamo atto dei chiarimenti che ci rasserenano in parte poiché, come abbiamo riferito allo stesso, continueremo a segnalare queste problematiche a partire dall’audizione e dall’incontro che abbiamo rispettivamente chiesto alla commissione “Servizi sociali e sanitari” dell’Assemblea regionale siciliana ed all’assessore regionale della salute Baldo Gucciardi. E’ stato un incontro proficuo che ci ha consentito di ribadire la nostra piena disponibilità a collaborare per tutelare il livello occupazionale ed il diritto alla salute dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento