Incrocio pericoloso a San Giovanni Galermo, Catalano: "Assenza di interventi"

Lavori che riguarderebbero l’ampliamento della vicina via Currolo, per realizzare una valida via di fuga alternativa ed evitare così che il traffico di concentri solo su via Galermo

L’incrocio tra via Luca Evangelista e via Misericordia, a San Giovanni Galermo, è talmente pericoloso da essere percorso a passo d’uomo, e con tutte le dovute precauzioni, per evitare incidenti stradali. Un incrocio stretto e nei pressi di un muro perimetrale che non permette una perfetta visibilità agli automobilisti. "Eppure rappresenta un punto di fondamentale importanza per la mobilità nella parte nord di Catania", dichiara Giuseppe Catalano, nel corso dell’ultimo sopralluogo effettuato come componente della commissione Viabilità e denuncia la totale assenza di interventi di manutenzione straordinaria.

Lavori che riguarderebbero l’ampliamento della vicina via Currolo, per realizzare una valida via di fuga alternativa ed evitare così che il traffico di concentri solo su via Galermo, oppure l’istallazione di una rotonda temporanea per limitare la velocità, garantire una perfetta visuale della zona e fare in modo che gli automobilisti rispettino i segnali stradali.

"In tutti questi anni sono centinaia le proteste pervenutemi dai pendolari e dai residenti delle abitazioni circostanti che sottolineano come qui persista un grosso problema legato alla sicurezza con un asfalto pieno di toppe, con macchine e furgoni che sfrecciano a tutta velocità e con pochi controlli della polizia municipale. A completare il quadro della situazione c’è pure la mancanza di marciapiedi e una insufficiente pubblica illuminazione", dichiara Catalano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Finora solo per puro caso nessuno, tra pedoni ed automobilisti, è rimasto coinvolto in un grave incidente ma la tragedia è praticamente annunciata. In quest’area non c’è un adeguato piano di interventi per evitare disagi e problemi a chiunque transiti nella zona est di San Giovanni Galermo. Prima potenziare la segnaletica stradale, poi abbattere il muro ai bordi di via Misericordia e infine realizzare una rotonda al centro dell’incrocio. Questo,in sintesi, il progetto studiato dalla commissione alla Viabilità e che presto sarà sottoposto all’attenzione dei tecnici dell’Utu. Chiunque transiti da qui ,infatti, ha immediatamente la consapevolezza di trovarsi in un punto molto pericoloso", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento