menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Informazione, comunicazione e reputazione: l’impatto della digital transformation

Oltre l’autoreferenzialità, i cittadini parte attiva della “società liquida” contemporanea. Incontro giovedì 4 maggio 2017, alle ore 17.00 presso l’aula magna del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università etnea al Polo didattico Palazzo Fortuna

Dall’immagine alla reputazione: i nuovi paradigmi digitali stanno modificando i più tradizionali modelli di comunicazione, con ricadute sugli assetti organizzativi delle aziende e delle istituzioni. Uno scenario che prende forma quotidianamente attraverso la circolarità dei messaggi e l’interazione costante con un pubblico che, attraverso i social media, diventa soggetto attivo, promotore di pensiero, fonte di notizie, ascoltatore critico in cerca di quel rapporto fiduciario che si fonda sulla reciprocità.

Temi che verranno approfonditi giovedì 4 maggio 2017, alle ore 17.00 presso l’aula magna del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università etnea al Polo didattico Palazzo Fortuna (Corso delle Province 36, Catania) durante l’evento “La Comunicazione Post Media”.

I relatori chiamati a raccontare i nuovi assetti tra chi produce in senso stretto l’informazione e chi la utilizza saranno: il dirigente comunicazione, editoria, trasparenza e progetti speciali FormezPA – Il Sole24ore Sergio Talamo; il professore di Marketing dell’Università degli Studi di Catania Marco Romano, il presidente di Generazione Ypsilon Angelo Alù e il giornalista professionista ed esperto in comunicazione pubblica Nuccio Molino, che presenterà il suo ultimo libro “Della Reputazione. La comunicazione post media della Pubblica Amministrazione” (Algra Editore). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento