rotate-mobile
Cronaca

Attendeva un credito dell'Inps, lo ottiene dopo 4 anni ma spetta agli eredi: la donna è defunta

"Finalmente, – spiega il Codacons – dopo anni e nonostante l’Inps abbia resistito in giudizio con eccezioni pretestuose ed illegittime, il Giudice del lavoro ha riconosciuto quanto richiesto e condannato l’ente a risarcire anche le spese legali"

E' stato il Codacons a ottenere giustizia per gli eredi di una donna defunta: a sancire il verdetto è stato il tribunale di Catania. La vicenda riguarda una vedova residente a Catania che riceveva mensilmente la pensione di reversibilità del marito, oltre alla pensione di invalidità civile. Ogni anno, la contribuente provvedeva a trasmettere la relativa dichiarazione dei redditi e fu così anche per il 2017, anno nel quale maturava un credito a suo favore.

Purtroppo, nel mese di luglio 2017, la signora è venuta a mancare e l’Inps, nonostante in un primo momento avesse accreditato sul conto corrente della donna la cifra relativa alla mensilità di agosto 2017 nonché il rimborso Irpef relativo all’anno precedente, successivamente ha provveduto - secondo il Codacons indebitamente - a ritirare la somma complessiva (pensione e rimborso Irpef per complessivi 1.324 euro). L'Inps, inoltre, è risultata inadempiente per non aver mai versato l’importo della tredicesima mensilità spettante di diritto alla defunta.

Gli eredi della vedova si sono rivolti ai legali dell'associazione e sono stati assistiti dall’avvocato Simona Miraglia che dopo diversi solleciti mai riscontrati, ha presentato ricorso al tribunale di Catania per ottenere quanto spettante di diritto è trattenuto indebitamente da Inps.

“Finalmente, – spiega Miraglia – dopo 4 anni e nonostante l’Inps abbia resistito in giudizio con eccezioni pretestuose ed illegittime, il giudice del lavoro ha riconosciuto quanto richiesto dagli eredi e condannato l’ente a risarcire anche le spese legali, versando alla famiglia l’importo complessivo di 2.293 euro“.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attendeva un credito dell'Inps, lo ottiene dopo 4 anni ma spetta agli eredi: la donna è defunta

CataniaToday è in caricamento