Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Castel di Iudica

Insegnante accusato di abuso: aveva chiamato l'alunno "asino"

Ha detto a un suo alunno :"asino, sei un somaro" e, così, un insegnante della scuola media di Castel di Judica è stato accusato di abuso di potere. La decisione è stata presa dal Gup del Tribunale di Catania

Ha detto a un suo alunno :"asino, sei un somaro" e, così, un insegnante della scuola media di Castel di Judica è stato accusato di abuso di potere. La decisione è stata presa dal Gup del Tribunale di Catania che ha disposto l'imputazione coatta a carico dell'insegnante, respingendo la richiesta di archiviazione formulata dalla Proatacura. La vicenda risale al passato anno scolastico.

Il professore aveva posto alcune domande agli studenti e aveva corretto la risposta data da uno di loro. Ma il ragazzo aveva insistito, certo di aver ragione, e a questo punto l'insegnante lo avrebbe apostrofato come "somaro".


Tornato a casa, il giovane aveva raccontato l'episodio ai genitori che l'indomani avevano chiesto spiegazioni al docente, ma invece che con un chiarimento la discussione si era conclusa con reciproche denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnante accusato di abuso: aveva chiamato l'alunno "asino"

CataniaToday è in caricamento