Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Danneggiata installazione artistica in onore di Falcone e Borsellino: caccia ai responsabili

L'associazione nazionale magistrati ha presentato un esposto in procura e sulla vicenda indagano i carabinieri

Durante la scorsa notte, qualcuno ha portato via alcune tavole dell'installazione artistica realizzata, sulle scalinate del tribunale di Catania, in onore di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino dai ragazzi del liceo artistico Emilio Greco. Si tratta di un'opera non permanente, che doveva essere rimossa dopo il 19 luglio. Tuttavia, qualcuno ha pensato bene di "anticipare i tempi", rimuovendo buona parte delle tavole in legno dipinte con i colori della bandiera italiana. L'associazione nazionale magistrati ha presentato un esposto in procura e sulla vicenda indagano i carabinieri del comando provinciale etneo, sezione polizia giudiziaria. Dovranno essere visionate le telecamere di sorveglianza ed a breve gli autori della bravata potrebbero avere un volto. Particolarmente amareggiate le docenti referenti del progetto, Sara Maricchiolo e Veronica Zappalà, che da anni seguono con grande partecipazione questa iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiata installazione artistica in onore di Falcone e Borsellino: caccia ai responsabili

CataniaToday è in caricamento