Free Luna reattivamente: in spiaggia arriva internet gratis

Arriva a Catania "Free Luna Reattivamente": un sistema che porterà internet wi-fi gratis in molte spiagge e centri urbani di tutta la provincia, un servizio rivolto ai cittadini e in particolare ai turisti.

Arriva a Catania "Free Luna Reattivamente": un sistema che porterà internet wi-fi gratis in molte spiagge e centri urbani di tutta la provincia, un servizio rivolto ai cittadini e in particolare ai  turisti.
Gli utenti potranno  in questo modo connettersi liberamente con il proprio cellulare o computer.
Con questa "mossa innovativa" la città di Catania diventa una meta ancora più interessante per il turista, offrendo servizi altamente tecnologici. Inoltre, è stata realizzata anche un’apposita applicazione per iPhone e iPad scaricabile sul sito del comune.

Usufruire del nuovo servizio è semplicissimo basta accendere il wi-fi per rilevare la rete aperta “Free Luna Reattivamente”. La navigazione è gratuita e si potrà persino chattare con le altre persone connesse nella stessa zona, una sorta di Facebook catanese. Un’iniziativa patrocinata dalla Provincia regionale di Catania e voluta dal presidente Giuseppe Castiglione per promuovere l’innovazione tecnologica del nostro territorio e la cultura di internet come strumento di informazione, socialità e democrazia, con prevedibili benefici anche per il turismo e l’economia del territorio.






 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento