Intervento dei privati per ridare decoro a Largo Mazzarino

Da anni la questione legata alla valorizzazione e allo sviluppo di Largo Mazzarino è al centro delle segnalazioni e delle richieste degli abitanti della zona

Da anni la questione legata alla valorizzazione e allo sviluppo di Largo Mazzarino è al centro delle segnalazioni e delle richieste degli abitanti della zona. Dopo innumerevoli mozioni, sedute itineranti e tavoli tecnici portati avanti da Vincenzo Parisi, presidente della commissione al Bilancio, l’amministrazione ha rifatto completamente la pavimentazione della piazza eliminando buche ed avvallamenti.

"Un lavoro apprezzato dall’intero rione che, ora, chiede il potenziamento dei servizi in quest’area. Un luogo di socializzazione dove, se si escludono alcune panchine, non c’è assolutamente nulla. Eppure ci troviamo in una zona limitrofa alla scuola “De Roberto” ed a pochi passi dal viale Mario Rapisardi. Un territorio invaso dal traffico dove le aree pedonali si possono contare sulle dita di una mano. Per queste ragioni il potenziamento dei servizi su Largo Mazzarino acquista un valore particolare", spiega Pairsi.

In ballo non c’è solo la questione legata al traffico ed alla viabilità che ogni mattina piomba sistematicamente nel caos, ma molto di più. Con la scuola, gli uffici e le tante attività commerciali presenti si mette in discussione una parte importante del progetto di rivalutazione e vivibilità del quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In qualità di presidente della commissione comunale mi faccio portavoce degli abitanti e degli imprenditori del rione decisi più che mai a non perdere contatto con progetti e gli studi di fattibilità per evitare che, ogni giorno, Largo Mazzarino resti una grande incompiuta. Il cambiamento di questa piazza ci deve essere con l’istallazione di uno spazio riservato agli animali e una bambinopoli per i ragazzini. Successivamente vanno coinvolte associazioni, parrocchie, commercianti e semplici cittadini nel piano di sicurezza e protezione della piazza", conclude Parisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento