rotate-mobile

Antonello Biriaco tra prospettive e investimenti: "Catania ha bisogno di una visione manageriale"

Il presidente degli industriali etnei, Antonello Biriaco traccia un bilancio sull'anno appena trascorso e spiega gli ambiziosi quanto fondamentali obiettivi per il 2023. E, in vista delle prossime elezioni comunali che interesseranno il capoluogo etneo, lancia il modello di guida del sindaco Roberto Lagalla che sta riscuotendo consensi a Palermo e non solo: "Sarà importante che chi guiderà la città abbia una visione a breve e lungo termine, Catania ha le capacità di essere una città leader del Mediterraneo"

Il presidente degli industriali etnei, Antonello Biriaco, intervistato da CataniaToday, traccia un bilancio sull'anno appena trascorso, tastando lo stato di salute dell'imprenditoria locale caratterizzato da un lato dalla crisi energetica e dalla carenza di materie prime e dall'altro dall'annuncio di importanti investimenti a firma di STMicroelectronis ed Enel con lo sviluppo della GigaFactory 3Sun.

Investimenti che faranno da trampolino di lancio per gli ambiziosi quanto fondamentali obiettivi per il 2023 che testimoniano come Catania sia sempre un punto strategico per chi vuole fare impresa ma che, allo stesso tempo, deve saper dare risposte, soprattutto in termini di infrastrutture: "Il nostro è un territorio attrattivo ma è necessario dare risposte agli investitori, risposte che si danno con un importante valutazione infrastrutturale, che ad oggi è mancata, come testimonia lo stato della zona industriale su cui ancora tanto c'è da fare".

Il 2023 si giocherà anche un'altra partita, quella delle elezioni amministrative. E in vista delle prossime elezioni che interesseranno il capoluogo etneo in primavera, Biriaco lancia il modello di guida del sindaco di Palermo, Roberto Lagalla che tanti consensi sta riscuotendo e auspica un rilancio per una città dove non c'è più tempo da perdere: "Sarà importante che chi guiderà la città abbia una visione a breve e lungo termine. Catania ha le capacità di essere una città leader del Mediterraneo e non è più ammissibile vederla in fondo alle classifiche".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Antonello Biriaco tra prospettive e investimenti: "Catania ha bisogno di una visione manageriale"

CataniaToday è in caricamento