Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Intimidazione alla giornalista Foti, Prefetto: "Disposta un'attenzione vigile"

La giornalista, nei giorni scorsi, aveva ricevuto una intimidazione: due teste di capretto lasciate sulla sua auto. Il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza di Catania, presieduto dal prefetto Claudio Sammartino, ha disposto per lei una "attenzione vigile"

"La grave intimidazione subita dalla giornalista catanese, Fabiola Foti, è stata al centro di una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza di Catania, presieduto dal prefetto Claudio Sammartino. Fabiola Foti ha rinvenuto una testa di capretto mozzata sul parabrezza della propria auto e ha presentato immediatamente una denuncia ai carabinieri del Comando provinciale etneo. Al termine del Comitato è stato deciso di disporre una 'attenzione vigile'".

"Non sottovalutiamo niente - ha detto il prefetto Claudio Sammartino -. C'è grande attenzione su tutti gli avvenimenti che si sono verificati in questi ultimi giorni, perché lo Stato deve essere sempre attento e vigile soprattutto nei momenti di criticità". "Ringraziamo le forze dell'ordine, la magistratura ed il Prefetto di Catania - hanno dichiarato il vice-presidente nazionale dell'Unci, Leone Zingales, ed il presidente dell'Unci Sicilia, Andrea Tuttoilmondo - per avere posto in essere tutte le iniziative per tutelare la collega. Adesso tocca agli autori dell'intimidazione: bisogna individuarli e denunciarli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intimidazione alla giornalista Foti, Prefetto: "Disposta un'attenzione vigile"

CataniaToday è in caricamento