menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intimidazione al sindaco di Piedimonte, due proiettili di fronte al municipio

Un segnale inquietante che ha tutta l'aria di una intimidazione in stile mafioso

Due proiettili calibro 22 sono stati trovati stamattina davanti il portone del palazzo di città di Piedimonte Etneo, in provincia di Catania. Un segnale inquietante che ha tutta l'aria di una intimidazione in stile mafioso.

"Si tratta dell'ennesimo episodio di intimidazione - commenta il presidente Rosario Crocetta - nei confronti di un amministratore pubblico, questa volta ai danni del sindaco  Ignazio Puglisi, a cui rivolgo la mia solidarietà confidando che la magistratura e le forze ordine sapranno presto individuare gli autori del gesto, al fine di consentire al sindaco di lavorare serenamente per la sua comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento