Cronaca Biancavilla

Biancavilla, ubriaco intralcia la processione e aggredisce carabinieri

L'energumeno, in chiaro stato di alterazione psicofisica, probabilmente dovuta all'abuso di alcolici, disturbava il regolare svolgimento della processione costringendo i Carabinieri del servizio d'onore ad intervenire per cercare di riportarlo alla ragione.

I Carabinieri di Biancavilla hanno arrestato in flagranza il 30enne C.S. per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso della manifestazione religiosa in onore della Madonna dell’elemosina, l’energumeno, in chiaro stato di alterazione psicofisica, probabilmente dovuta all’abuso di alcolici, disturbava il regolare svolgimento della processione costringendo i Carabinieri del servizio d’onore ad intervenire per cercare di riportarlo alla ragione.

Questi, invece di calmarsi, si scagliava contro i militari che, dopo una violenta colluttazione, sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo. Fortunatamente la processione ha proseguito nel suo regolare itinerario mentre l’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biancavilla, ubriaco intralcia la processione e aggredisce carabinieri

CataniaToday è in caricamento