Irsap, in arrivo fondi per le aree industriali: destinati 54 mila euro a Catania

In totale arriveranno 500 mila euro, la metà sarà destinata alla manutenzione degli immobili e delle opere infrastrutturali destinate alle imprese insediate nelle aree industriali di competenza

In arrivo fondi per 500 mila euro all'Irsap, Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive, concessi dall'Assessorato regionale Attività produttive per il programma di interventi 2017. Il programma, approvato dal Consiglio di Amministrazione dell'Irsap, prevede la distribuzione dei fondi fra gli 11 distretti industriali per intervenire con azioni e misure mirate sulle zone industriali.

Dei 500 mila euro complessivi, la metà sarà destinata alla manutenzione degli immobili e delle opere infrastrutturali destinate alle imprese insediate nelle aree industriali di competenza, "per contenere il degrado d'uso, mantenere e ripristinare l'integrità delle aree, migliorarne l'efficienza, l'affidabilità e la produttività e manutenibilità" e saranno ripartiti in base alle infrastrutture consegnate dai Consorzi Asi in liquidazione a ciascuno ufficio periferico Irsap, secondo criteri che hanno tenuto conto della superficie di viabilità, delle aree a verde, del numero di punti luce della illuminazione, oltre che del numero di aziende insediate.

Secondo questi criteri la somma di 250 mila euro è stata così ripartita: 54 mila euro all'area industriale di Catania, seguita da 33 mila euro a Ragusa, 26 mila a Palermo, 22 mila a Messina, 19 mila rispettivamente ad Agrigento e Caltagirone, 17 mila a Caltanissetta ed Enna, 15 mila a Gela, 14 mila a Trapani e Siracusa.

I restanti 250 mila euro saranno invece destinati per un primo impegno a interventi per la ristrutturazione della sede di rappresentanza, l'acquisto degli arredi e delle apparecchiature necessarie per il funzionamento degli uffici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento