rotate-mobile
Cronaca

Alla scoperta degli "esopianeti", astronoma catanese guiderà due progetti Esa

Isabella Pagano, 53 anni, dell'istituto nazionale di astrofisica di Catania, sarà la responsabile di due importantissime missioni dell'agenzia spaziale europea

Isabella Pagano, 53 anni, astronoma catanese dell'Istituto Nazionale di Astrofisica di Catania, sarà la responsabile di due importantissime missioni dell'Esa, agenzia spaziale europea. Lo studio che verrà avviato riguarda gli esopianeti, ovvero quei pianeti al di fuori del nostro sistema solare.

LA CARRIERA PROFESSIONALE Di ISABELLA PAGANO. Ricercatrice in Colorado prima e, dal 2007, alla guida di due progetti Esa, Plato e Cheops, i nomi di due satelliti artificiali che avranno come missione lo studio dei pianeti extrasolari.

IL PROGETTO. L'investimento necessario per le nuove missioni in programma sarà di 800 milioni di euro da parte dell'Agenzia Spaziale Europea. L'Italia è presente con un contributo intellettuale e tecnologico tramite l'Inaf di Catania, dove un team di astrofisici e tecnici si sta occupando della realizzazione di vari telescopi da montare sui due satelliti. Il progetto è ancora in fase di elaborazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta degli "esopianeti", astronoma catanese guiderà due progetti Esa

CataniaToday è in caricamento