menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funghi e intossicazioni, attivo l'ispettorato micologico dell'Asp di Catania

Per agevolare il riconoscimento dei funghi responsabili di intossicazione, è sempre consigliato portare con sé i residui di funghi crudi o cotti

Da domani 1 ottobre, nel rispetto delle procedure Covid-19, riapre l’Ispettorato micologico dell’Asp di Catania. Gli utenti potranno rivolgersi ai micologi nei giorni per eventuali dubbi sul riconoscimento delle varie specie o altro. Contestualmente è stata già riattivata la reperibilità presso i Pronto Soccorso per gli eventuali casi di intossicazione da funghi spontanei. A tal proposito si ricorda ai cittadini che, per agevolare il riconoscimento dei funghi responsabili di intossicazione, è sempre consigliato portare con sé i residui di funghi crudi o cotti. "I micologi aziendali - spiega la dottoressa Elena Alonzo, direttore dell’Ispettorato Micologico dell’Asp Catania - saranno inoltre impegnati a garantire il regolare espletamento dell’attività di vigilanza sia sulle vendita di funghi, sia presso i ristoranti, anche in collaborazione con i Comuni della Provincia e le forze dell’ordine".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento