menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ispettore della Polfer denunciato per frasi razziste scritte su Facebook

Un'ispettore di polizia ha postato frasi dal contenuto razzista sul proprio profilo Facebook e la Digos lo ha denuncia alla Procura. Protagonista della vicenda un poliziotto della Polfer di Catania

Un'ispettore di polizia ha postato frasi dal contenuto razzista sul proprio profilo Facebook e la Digos lo ha denuncia alla Procura. Protagonista della vicenda un poliziotto della Polfer di Catania. Tra le frasi: "Ah, mi manca Hitler" e, a proposito dei migranti, "Bruciarli vivi o rimpatriarli". Oppure, "Buttateli a mare".

Frasi in seguito alle quali il Questore di Catania, Marcello Cardona, ha annunciato "l'avvio, con rapidità e rigore, di opportune valutazione per l'adozione di provvedimenti disciplinari" nei confronti dell'ispettore. La Procura, confermando di avere aperto un fascicolo, non fornisce altri elementi "in attesa - viene sottolineato - di vedere gli atti e i documenti".

Nella nota della Questura si legge: "La Digos della Questura di Catania ha provveduto già questa mattina alla trasmissione alla locale Procura della Repubblica degli gli atti relativi alle dichiarazioni pubblicate sul profilo social network riferite ad un appartenente della Polizia Ferroviaria di Catania del ruolo degli Ispettori. Il Questore di Catania ha incaricato di avviare, con rapidità e rigore le opportune valutazioni per le adozioni dei relativi provvedimenti disciplinari".

Sulla questione è intervenuto anche il parlamentare del Pd Giuseppe Berretta che ha annunciato una interrogazione al ministro dell'Interno sulla "incredibile vicenda" del poliziotto e sui suoi "agghiaccianti" messaggi. "E' inaccettabile che chiunque si lasci andare a simili esternazioni razziste, men che meno un funzionario di Polizia", afferma Berretta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento