Cronaca

Mascalucia, la città metropolitana crea il "nuovo" istituto Concetto-Marchesi

Trattandosi di un primo stralcio del progetto generale, la struttura è priva di palestra

Enzo Bianco, è intervenuto per risolvere il problema del liceo “Concetto Marchesi” di Mascalucia e mettere fine ai disagi degli studenti. La città Metropolitana ha realizzato, per un importo di quasi 5 milioni e mezzo di euro, il nuovo plesso scolastico che - comprendendo Liceo Classico, Liceo Scientifico e Istituto Tecnico ad indirizzo Chimico - si configura come una cittadella studentesca. Trattandosi di un primo stralcio del progetto generale, la struttura è priva di palestra, la cui realizzazione è stata prevista e inserita nel piano delle opere pubbliche dell’ente.

In base a tale situazione, è stato necessario acquisire un immobile, con un canone annuo di oltre 300 mila euro. L’attività sportiva è stata per diverso tempo assicurata grazie all’utilizzo del Palazzetto dello Sport del Comune di Mascalucia, con l’annesso campo di calcio. La fruizione di questo impianto si è però interrotta a causa dei lavori di adeguamento di cui è stato oggetto a cura dell’amministrazione comunale. La situazione ha creato un comprensibile disagio agli studenti che hanno manifestato in maniera civile lo scorso 13 febbraio, con un sit-in dinnanzi ai locali del centro direzionale di via Nuovaluce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascalucia, la città metropolitana crea il "nuovo" istituto Concetto-Marchesi

CataniaToday è in caricamento