menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Istituto di incremento ippico, dipendenti senza stipendio e cavalli senza mangime

A margine del meeting del Megafono, l’assessore regionale all'Agricoltura Dario Cartabellotta ha incontrato una delegazione dei lavoratori annunciando un positivo cambio di rotta entro dicembre

Da luglio sono senza stipendio e la loro unica certezza è che fino ad ottobre non riceveranno un euro. Sono i lavoratori dell’Istituto di incremento ippico di Catania, per il quale la Regione ha disposto la chiusura in previsione dell’accorpamento con l’Istituto zootecnico di Palermo.

I 40 dipendenti attendono la ricollocazione in altra sede, ma nel frattempo è arrivato un taglio in bilancio del 50% e per il 2014-2015 l’impegno di spesa sembra essere pari a zero.

"Siamo dei vincitori di concorso ed inquadrati con la qualifica di istruttori direttivi, – commenta Salvatore Sodano, rappresentante sindacale del Siad -non riusciamo a capire come mai la Regione abbia bisogno di un consulente per pagare i nostri stipendi. In un contesto di riduzione della spesa, questo a mio avviso è uno spreco paradossale".

I dipendenti in stand-by aspettano di essere destinati ad altro incarico."Noi non prendiamo lo stipendio da mesi, ma anche i 65 cavalli dell’istituto non se la passano bene. Sono senza più mangime da circa un anno, -spiega Vincenzo Caruso, in servizio presso la sede catanese dell’ente-  mangiano solo fieno. Continuiamo ad andare a lavoro regolarmente, coscienti del fatto che non possiamo fare l’impossibile. Tutti noi abbiamo mutui e scadenze: chiediamo semplicemente che la nostra situazione sia regolarizzata al più presto".

Ieri sera, a margine del meeting del Megafono, l’assessore regionale all'Agricoltura Dario Cartabellotta ha incontrato una delegazione dei lavoratori annunciando un positivo cambio di rotta entro dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo: come eliminarlo

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento