Cronaca

Itis “G.Ferraris”, accorpamento all'istituto “De Nicola": studenti in autogestione

"Non è intenzione degli studenti creare disservizi all’istituto o al comprensorio cittadino, però è un nostro diritto ottenere delle risposte che tardano ad arrivare", scrivono in una nota gli studenti

I rappresentati degli studenti dell’Itis “Galileo Ferraris” di San Giovanni la Punta, insoddisfatti di non essere riusciti ad avere nessuna risposta politica a seguito dell’assemblea di sabato 23 Marzo e dello sciopero della giornata odierna riguardante la soppressione e relativo accorpamento della scuola all’istituto “De Nicola”, altro istituto del Polivalente, comunicano che le proteste per far sentire la voce degli studenti continueranno già dalla giornata di domani martedì 26 Marzo, proclamando l’autogestione durante le ore di lezione. "Non è intenzione degli studenti creare disservizi all’istituto o al comprensorio cittadino, però è un nostro diritto ottenere delle risposte che tardano ad arrivare. Sicuri di una risposta nel breve, confidiamo nell’informazione pubblica per diffondere questo nostro stato di disagio", fanno sapere gli studenti con una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Itis “G.Ferraris”, accorpamento all'istituto “De Nicola": studenti in autogestione

CataniaToday è in caricamento