Ivrea: arrestato catanese per rapine da 54mila euro in istituti di credito

Quattro violente rapine in quattro mesi, tutte andate a segno nella provincia di Ravenna, per un bottino complessivo di 54mila euro. In manette I.A.F. 44enne di Catania e D.G.P. 20enne di Caltanissetta

Quattro violente rapine in quattro mesi, tutte andate a segno nella provincia di Ravenna, per un bottino complessivo di 54mila euro. L'avevano fatta franca due siciliani, I.A.F. 44enne di Catania e D.G.P. 20enne di Caltanissetta, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Ed erano arrivati fino alla provincia di Torino, ad Ivrea.

Qui sono stati arrestati l'11 gennaio dalla polizia di Stato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Ravenna Monica Galassi su richiesta del Pm Cristina D'Aniello. Le prove raccolte durante le complesse indagini condotte dalla squadra Mobile di Ravenna hanno fornito gli elementi necessari per ottenere la misura restrittiva, eseguita in collaborazione con il commissariato del comune piemontese.

I due presunti rapinatori avevano agito prima il 27 agosto del 2010 a Punta Marina, nella filiale della Cassa di Risparmio di Ravenna in via dell'Ancora; qui avevano preso 15mila euro. Poi il 29 settembre dello stesso anno alla Cassa di Risparmio di Cesena nell'agenzia di Cervia in via Titano, con un bottino di 3mila euro. Il 18 ottobre successivo era stata la Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese di Lido Adriano in viale virgilio a vedere i due scappare via con 16mila euro. Infine il colpo più grosso, il 19 novembre sempre nella filiale del Credito Cooperativo di Marina di Ravenna, dove svanirono nel nulla con 20mila euro.

Da quell'ultimo colpo sembra che i due abbiano deciso di far perdere le proprie tracce almeno in Romagna. Anche se non è detto che a loro non siano rionducibili altri colpi andati a segno nel periodo successivo. Sono infatti ancora in corso gli accertamenti per verificare la loro partecipazione in altri colpi messi a segno nel territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento