rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Piazza Giovanni Verga

L'Excelsior Grand Hotel rischia di essere posto sotto sequestro

Il pericolo nasce per la vicenda giudiziaria che, tempo fa, ha interessato il gruppo immobiliare Acqua Marcia, riconducibile a Francesco Bellavista Caltagirone in carcere a Imperia per truffa ai danni dello Stato

L'Excelsior Grand Hotel di Catania potrebbe essere posto sotto sequestro. Il pericolo nasce per la vicenda giudiziaria che, tempo fa, ha interessato il gruppo immobiliare Acqua Marcia, riconducibile a Francesco Bellavista Caltagirone, membro di una famiglia di costruttori di origine palermitana in carcere a Imperia per truffa ai danni dello Stato.

La chiusura dell'hotel di lusso- insieme a Villa Igiea, Grand Hotel et des Palmes ed Excelsior Palace Hotel a Palermo, San Domenico Palace Hotel a Taorminae  il Grand Hotel des Etrangers et Miramare ad Ortigia a Siracusa- mettono a rischio 650 posti di lavoro.

I sindacati, infatti esprimono preoccupazione per l’eventuale sequestro dei beni da parte del tribunale imperiese. Secondo quanto riferito dai sindacati, l'auspicio è comunque quello di individuare soluzioni per tutelare i diritti dei dei lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Excelsior Grand Hotel rischia di essere posto sotto sequestro

CataniaToday è in caricamento