Cronaca

L’ospedale Cannizzaro intitolato all’ex rettore Ferdinando Latteri

L'azienda ospedaliera ha proposto alla Regione Siciliana di intitolare l'ospedale Cannizzaro alla memoria del professore Ferdinando Latteri, scomparso un anno fa per una grave malattia

L’ospedale Cannizzaro ha deciso di onorare la memoria del professore Ferdinando Latteri proponendo alla Regione Siciliana di intitolargli l’ospedale catanese quale riconoscimento dell’impegno generosamente speso per la struttura, per la sanità pubblica, per la ricerca medica e per il servizio ai sofferenti.

Alla commemorazione svoltasi sabato, ad un anno esatto dalla morte del ex rettore dell’Università di Catania, hanno partecipato, oltre la famiglia di Latteri,  il presidente della Regione Raffaele Lombardo e il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro Francesco Poli.

“Il prof. Latteri – ha ricordato il direttore generale dell’azienda Cannizzaro Francesco Poli - è stato tra i principali artefici del piano con il quale, trent’anni fa, furono distribuite sul territorio cittadino le strutture sanitarie, ed era lui alla guida del servizio di Pronto Soccorso quando questo fu spostato dal Santa Marta al Cannizzaro. Lavorò all’attivazione di questo ospedale con entusiasmo, spirito che conservò sempre, fino alla fine, esortando perché il Cannizzaro continuasse a essere punto di riferimento".

Durante l’incontro è intervenuto anche uno degli allievi di Latteri, il dott. Dino Fiorenza, il quale ha ricordato con commozione il lavoro condiviso con l’ex Rettore: “Perché trent’anni ti segnano la vita: quanto impegno per l’apertura di questo ospedale, un’importante struttura in periferia che doveva servire a decongestionare il centro della città”.

“È un motivo di grande gioia sapere che l’ospedale potrà essere intitolato a papà. Ringrazio l’on. Lombardo, del quale papà è stato amico prima che alleato” ha concluso commosso Saverio il figlio di Ferdinando Latteri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ospedale Cannizzaro intitolato all’ex rettore Ferdinando Latteri

CataniaToday è in caricamento