La regione siciliana apre un confronto con l'ens onlus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

La Regione Siciliana ha aperto un confronto costruttivo con L'Ente Nazionale Sordi - Onlus al fine di predisporre in tempi brevi un disegno di legge regionale recante norme per l'assistenza delle persone sorde. Il primo incontro è stato promosso dall'Assessore reginale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro Esterina Bonafede coadiuvata dal Dirigente del Servizio V Settore disabilità Rosaria Lotà. Per l'Ens, vista l'importanza del percorso legislativo che si vuole adottare è intervenuto il Presidente Nazionale dell'Ens Giuseppe Petrucci che, in questo caso, ha ricoperto anche il ruolo di commissario straordinario dell'ENS Sicilia ed il Segretario Nazionale dell'Ens Costanzo Del Vecchio. Al termine dell'incontro il Presidente dell'Ens Giuseppe Petrucci ha dichiarato: " Abbiamo iniziato un percorso positivo con la Regione Siciliana che ci ha assicurato l'avvio di un disegno di legge in favore dell'assistenza verso le persone sorde. Abbiamo trovato grande disponibilità e competenza e siamo sicuri che i prossimi incontri già programmati porteranno la Regione in prima linea verso il traguardo della piena integrazione delle persone sorde."

Torna su
CataniaToday è in caricamento