La verità nascosta: le conclusioni dell'Antimafia sul depistaggio Borsellino

Se ne parlerà il 4 gennaio alle ore 17.00 presso la Libreria Prampolini (via Vittorio Emanuele II, 333) durante l'incontro " La verità nascosta: le conclusioni dell'Antimafia sul depistaggio Borsellino" - una proposta dell'associazione culturale "Le parole e le cose"

La strage di via D'Amelio è un procedimento giudiziario disseminato di anomalie, misteri e forzature. Durante questi anni l'unico obiettivo è stato quello di allontanare la verità, depistare ogni dettaglio utile.

Frammenti di verità emergono dalla relazione finale della commissione antimafia dell'Assemblea regionale siciliana: "La stessa mano, non mafiosa, che accompagnò Cosa nostra nell'organizzazione della strage di via D'Amelio potrebbe essersi mossa, subito dopo, per determinare il depistaggio e allontanare le indagini dall'accertamento della verità, una verità nascosta che non vogliamo smettere di cercare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se ne parlerà il 4 gennaio alle ore 17.00 presso la Libreria Prampolini (via Vittorio Emanuele II, 333) durante l'incontro " La verità nascosta: le conclusioni dell'Antimafia sul depistaggio Borsellino" - una proposta dell'associazione culturale "Le parole e le cose" - insieme al presidente della Commissione Antimafia regionale, Claudio Fava. All'incontro, moderato dal giornalista Mattia Gangi, interverranno Bruno Di Marco, consulente della Commissione Antimafia regionale e Agatino Pappalardo,consulente della Commissione Antimafia regionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

  • Duplice omicidio di Librino, 5 fermati vicini ai Cursoti milanesi

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento