Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Ladro seriale prendeva di mira i distributori automatici per rubare monetine

Portava via anche tutta la merce che riusciva ad arraffare. In altra occasione ha rubato un telefono presso un centro di riabilitazione

Gli agenti del commissariato Borgo Ognina hanno denunciato il pluripregiudicato quarantatreenne D. F., accusato di aver commesso ben 6 furti su distributori automatici posti all’interno di uno stabile di viale Odorico da Pordenone. Il malvivente, nonostante fosse sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, in più occasioni, dopo essersi introdotto all’interno dell’edificio, ha forzato il lucchetto che bloccava il portello del distributore utilizzando un grosso cacciavite, facendo poi razzia dei prodotti e delle monete. La vicenda andava avanti da diverso tempo e l’ultimo furto era stato consumato il primo gennaio 2021. Decisive per la risoluzione del caso sono state le immagini registrate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza che hanno permesso agli investigatori di individuare e di riconoscere con certezza il ladro, assicurandolo così alla giustizia. Il malvivente è stato riconosciuto quale responsabile di un furto commesso pochi giorni addietro presso un centro di riabilitazione sito in via Cesare Beccaria. Approfittando di un attimo di distrazione della segretaria, si è impossessato del suo telefono cellulare, che era stato poggiato sul bancone. Anche in questo caso, a essere risolutive, le immagini del sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro seriale prendeva di mira i distributori automatici per rubare monetine

CataniaToday è in caricamento