San Nullo, troppi lampioni spenti: Terranostra chiede il ripristino dell'illuminazione

Molti lampioni delle vie San Pietro Clarenza, via Peppino Impastato e via Ciro Minotti sono rotti da tempo

Il comitato Terranostra chiede all’amministrazione comunale di attivare tutte le procedure necessarie a garantire una pubblica illuminazione efficiente nelle vie San Pietro Clarenza, via Peppino Impastato e via Ciro Minotti a Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tre arterie così distanti tra loro - spiega il portavoce Carmelo Sofia - che condividono il problema di tanti, troppi lampioni che non funzionano. Una situazione sta mettendo in ginocchio l’intero territorio e provoca le proteste di residenti,pendolari e commercianti nel quartiere di San Giovanni Galermo e in una zona a pochi passi dal viale Mario Rapisardi. Da qui il rischio continuo di incidenti stradali senza considerare che con il “black out” che dura da tempo i furti nei garage si moltiplicando. Questo non fa altro che generare in un senso di insicurezza tra i residenti della zona che temono anche di essere vittime di furti o scippi. Per tutte queste ragioni chiediamo, ancora una volta, al Sindaco Pogliese, sempre attento a questo genere di questioni, di farsi promotore di conferenza dei servizi che possa ridare ai cittadini di via Minotti, via San Pietro Clarenza e via Impastato una pubblica efficiente e, al tempo stesso, fare in modo che simili episodi non si ripresentino più in futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 31 luglio 2020

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento